Giornata Mondiale dell’Acqua 2018

Giornata Mondiale dell’Acqua 2018

🔈Firenze, Regione Toscana, Publiacqua e Water Right Foundation hanno presentato le iniziative sul territorio per celebrare la Giornata Mondiale dell’Acqua 2018.

Visite ad impianti ed a strutture degli acquedotti storici del nostro territorio, attività didattiche, immersioni nel mondo dell’arte contemporanea e teatro.

Questo e molto altro nel programma offerto alle scuole del territorio grazie alla collaborazione di partner d’eccellenza come il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, Fondazione Toscana Spettacolo, Compagnia TPO, Museo delle Terre Nuove, Biblioteca Tiziano Terzani di Campi Bisenzio, Associazione Bastioni.

Didattica e tanto altro. Il ventidue marzo, data scelta dall’ONU per celebrare la Giornata Mondiale dell’Acqua, è da anni una data da segnare con un circoletto rosso per Publiacqua e Water Right Foundation.

Una data da celebrare sul territorio con i cittadini e soprattutto con gli studenti e gli insegnanti delle scuole che nel corso dell’anno partecipano ai laboratori sull’acqua  o visitano gli impianti dell’acquedotto. Un numero sempre crescente che nello scorso 2017 ha raggiunto gli oltre 14.800 studenti di 580 classi che hanno partecipato alle attività didattiche di Publiacqua e WRF e che in questo 2018 contiamo di superare.

Nel complesso sono state 230 le scuole del territorio che hanno partecipato alle iniziativa di educazione ambientale e 180 le visite all’Impianto dell’Anconella. Anche per questo 2018 sono infatti moltissime le iniziative messe in campo da Publiacqua e WRF e, in particolare, questa mattina in Regione Toscana sono state presentate quelle organizzate per celebrare il 22 marzo alla presenza, tra gli altri, di Federica Fratoni, Assessore all’Ambiente della Regione Toscana, Simone Barni, Vicepresidente di Publiacqua, Mauro Perini, Presidente di WRF e dei rappresentanti dei partner dell’iniziativa.

Già perché anche per questa edizione Publiacqua e WRF si avvalgono della collaborazione e del “know how” di soggetti che, sul territorio, rappresentano eccellenze nel loro settore come il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Compagnia TPO, Museo delle Terre Nuove, Biblioteca Tiziano Terzani di Campi Bisenzio, Liber e l’Associazione Bastioni.

Una squadra di alto livello per offrire ai nostri giovani cittadini visite ad impianti ed a strutture degli acquedotti storici del nostro territorio, attività didattiche, immersioni nel mondo dell’arte contemporanea e teatro.

Gimmy Tranquillo ha intervistato Federica Fratoni, Assessore all’Ambiente della Regione Toscana ed e Filippo Vannoni, presidente di Publiacqua:

L'articolo Giornata Mondiale dell’Acqua 2018 proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi