Giovanni Lindo Ferretti e Calibro 35 alla Flog di Firenze!

Giovanni Lindo Ferretti e Calibro 35 alla Flog di Firenze!

Ancora due concerti imperdibili per l’Auditorium Flog di Firenze. Venerdì 23 febbraio è di scena Giovanni Lindo Ferretti mentre sabato 24 è il turno dei formidabili Calibro 35 che presenteranno il loro nuovo disco “Decade”. Sconti soci ControradioClub.

Prosegue il viaggio di Giovanni Lindo Ferretti da qualche anno è tornato a ‘cuor contento’ sui palchi di club e festival musicali. Il concerto di quest’anno ricalca i tour precedenti nella forma ma non nella sostanza. Giovanni Lindo torna a raccontarsi esclusivamente con le canzoni del suo repertorio solista e con quelle dei CCCP-Fedeli alla Linea e C.S.I.; una nuova scaletta che comprende anche qualche brano tratto da “Saga, il Canto dei Canti”, il suo ultimo album pubblicato.  Sul palco, con lui, due fedeli compagni di viaggio: Ezio Bonicelli e Luca A. Rossi, entrambi componenti degli Ustmamò, ad assicurare alle canzoni una nuova – e fedele allo stesso tempo – veste elettrica. Segue Dj set Apertura 22.30 Venerdì 23 febbraio. Ingresso  18€ (15€ ControradioClub +dp in prevendita)

Sabato 24 febbraio per il Saturday Rock Fever il ritorno dei Calibro 35! A 10 anni dal loro esordio la formazione pubblica il sesto album in studio: “Decade” per la label milanese Record Kicks e disco della settimana di Controradio.  Più che una celebrazione è una time capsule in cui la band ha inserito tutti gli elementi di cui si è composta la sua storia finora, per poi volgere lo sguardo in avanti.

I calibro 35 sono una delle poche band indipendenti italiane ad aver costruito un percorso progressivo e duraturo in ambito internazionale; guidati dal vincitore di un Grammy Tommaso Colliva – hanno mosso passi in molti campi e declinato il proprio stile, ormai riconoscibilissimo, su diverse forme di espressione musicale: non solo dischi e moltissimi live, ma anche colonne sonore, produzioni tv, sonorizzazioni, library music, libri e spettacoli teatrali. Per la prima volta su questo disco, i Calibro 35 allargano il proprio organico (anche nella fase di registrazione per un intero album) ad una piccola orchestra composta da archi, fiati e percussioni: al fianco della classica band ‘a quattro’ di Cavina, Gabrielli, Martellotta e Rondanini troviamo infatti gli ESECUTORI DI METALLO SU CARTA, ensemble fondato dallo stesso Enrico Gabrielli con Sebastiano De Gennaro. Ne viene fuori una creatura strana e atemporale simile alle avanguardie architettoniche degli anni ’70 come SuperStudio e ArchiZoom, non a caso omaggiati nei titoli e nella copertina del disco. Movimenti che esploravano modi diversi di osservare la realtà per creare soluzioni alternative a problemi comuni, riuscendo ad esprimersi in un linguaggio unico e personale ma comunque comprensibile e POP. Dal punto di vista delle infuenze musicali ritroviamo il Crime-Funk alla Calibro 35 perfezionato, esploso, espanso; si possono individuare le influenze di figure di grandi compositori come Morricone, Bacalov e David Axelrod, affiancati a suggestioni AfroBeat e Cosmic Jazz. Dopo essere stati campionati da Jay-Z e Dr. Dre, aver condiviso il palco con artisti come Muse, Sharon Jones, Sun Ra Arkestra e Thundercat, aver dato nuova vita a un importante filone di genere della tradizione musicale italiana ed esplorato lo spazio, i cinque CALIBRO si aprono definitivamente ad una contemporaneità senza barriere. Ingresso €15 (13€ in prevendita e soci ControradioClub)

 

L'articolo Giovanni Lindo Ferretti e Calibro 35 alla Flog di Firenze! proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi