Graffiti e scritte murarie, interventi mirati di Polizia Municipale e Alia

Graffiti e scritte murarie, interventi mirati di Polizia Municipale e Alia

d42550 31 Ottobre 2018

La scorsa settimana eliminate 173 fra frasi, scarabocchi e disegni da edifici e palazzi in tutti i quartieri

Continua l’attenzione dell’Amministrazione al decoro e alla pulizia della città. La scorsa settimana, dal 22 al 26 ottobre, la Polizia Municipale ha effettuati servizi mirati con gli addetti di Alia alla cancellazione di scritte murarie offensive e al ripristino del decoro di immobili imbrattati da disegni volgari.
Le pattuglie hanno eseguito controlli in numerose strade dei cinque quartieri cittadini e complessivamente sono state rimosse 173 scritte di carattere politico o offensivo,  scarabocchi e disegni volgari.
Ecco le strade controllate. Nel Quartiere 1, oltre alle vie del centro, alcune in zona San Jacopino e Oltrarno-San Niccolò con 26 scritte cancellate. Per il Quartiere 2 tra le vie interessate via Masaccio, via Mannelli, piazza Nannotti, viale Don Minzoni e il Cavalcavia delle Cure con 54 graffiti rimossi. Nel Quartiere 3 sono state controllate, tra le altre, via Corbinelli, via Senese, via di Ripoli e la zona di via Danimarca-Olanda e le scritte rimosse sono state 30. Nel Quartiere 4 sono state eliminate 52 scritte in via delle Torri, via del Palazzo dei Diavoli, via di Scandicci, via del Filarete, via di San Bartolo a Cintoia solo per citarne alcune. Infine, dal Quartiere 5 sono stati rimossi 11 graffiti in varie strade tra cui viale Corsica, Ponte di Mezzo, via delle Panche e via Carlo del Prete. (mf)

I commenti sono chiusi