Grieco: “Ripensare ad un nuovo modello di sviluppo, più sostenibile e felice”

FIRENZE - "E' necessario ripensare ad un nuovo modello di sviluppo, che mette l'uomo al centro della società ma in una chiave nuova, con un taglio innovativo, che punta alla qualità della vita attraverso una visione diversa del mondo, più aperta, collaborativa e quindi più felice".

Lo ha detto l'assessore Cristina Grieco, che questa mattina ha portato i saluti della Regione all'iniziativa organizzata da Unicoop Firenze dal titolo "Idee per abitare il mondo, per un nuovo Umanesimo", nella quale si è parlato di economia sostenibile, nuovi modelli di agricoltura e di abitare, ambiente, arte e linguaggio.

Oggi  si celebra la giornata nazionale conto lo spreco alimentare. A questo proposito  l'assessore Grieco  ha evidenziato che "è indispensabile cambiare i nostri stili di vita, perché non è più possibile tollerare una società che vede milioni di persone morire di fame e un'altra parte del pianeta che ogni anno spreca cibo per mille miliardi di dollari. Insomma, bisogna avviarci lungo la strada di un ‘nuovo Umanesimo' con l'augurio che si possa lavorare proficuamente nel percorso di costruzione".

I commenti sono chiusi