“Gustati la fiorentina”, sapori toscani in trasferta alla conquista del Trentino

FIRENZE -  Da domani al 19 luglio, nel periodo del ritiro della Fiorentina Calcio a Moena, uno spicchio di Toscana si trasferisce all'albergo Piaz per far conoscere i sapori toscani in Val di Fassa. Durante questo periodo ogni giorno sarà allestito un angolo degustazione di un prodotto a denominazione protetta e di piatti regionali tipici in collaborazione con la rete di Vetrina Toscana.

L'area si propone come meta di "rigore" per giocatori e tifosi della Fiorentina per gustarsi la squadra a 360 gradi, e per gli abitanti e turisti della Val di Fassa a cui verranno proposti i sapori toscani con un invito a venirli a sperimentare nella nostra Regione.

Una "formazione" di tutto rispetto "capeggiata" da Vetrina Toscana: questo il progetto di Regione Toscana e Unioncamere nato per promuovere ristoranti e botteghe che utilizzano i prodotti tipici del territorio. La trasferta in quota vedrà come protagonisti Pane Toscano Dop, Pecorino Toscano Dop, Finocchiona Igp, Olio di Oliva Extravergine Dop Chianti Classico, Farro della Garfagnana Dop, Mortadella di Prato Igp, Pecorino delle Balze Volterrane Dop.

"Una iniziativa interessante - afferma l'assessore a agricoltura e foreste Marco Remaschi - che porta in trasferta il buon vivere toscano, le sue tradizioni e la sua enogastronomia e promuove il territorio in Trentino. Un'occasione importante per far conoscere la nostra terra attraverso i suoi sapori e i suoi prodotti".

Per l'assessore a turismo a attività produttive Stefano Ciuoffo "le nostre eccellenze, fatte degustare in un luogo frequentato da turisti e dagli stessi trentini, siamo sicuri che funzioneranno da elemento di attrazione per visitare le nostra regione, assaggiare in loco i prodotti e conoscere lo stile di vita con il quale c'è uno stretto legame".

L'iniziativa che sarà coperta in diretta da Radio Toscana verrà promossa in collaborazione con Radio Trentino e avrà una diffusione nazionale sul circuito Inblu.

I commenti sono chiusi