Idy Diene: regione sosterrà vedova con 40mila euro

Idy Diene: regione sosterrà vedova con 40mila euro

Il contributo verrà dilazionato in due anni a Rokhaya Kene Mbengue, moglie del senegalese barbaramente assassinato su ponte Vespucci.

La Regione Toscana concederà un contributo straordinario di 40 mila euro, in due anni, a Rokhaya Kene Mbengue, moglie di Idy Diene, il cittadino senegalese ucciso a colpi di pistola sul ponte Vespucci a Firenze il 5 marzo scorso. Lo ha stabilito il Consiglio regionale toscano a larga maggioranza, approvando un’apposita proposta di legge con il solo voto contrario della Lega Nord. Rokhaya Kene Mbengue era già vedova di Samb Modou, uno dei due cittadini senegalesi uccisi nel dicembre 2011 in piazza Dalmazia a Firenze.
L’Assemblea toscana nella seduta del 13 marzo aveva già approvato due mozioni, una di Fdi e l’altra di Sì Toscana a sinistra, che chiedevano proprio un contributo di solidarietà alla Regione per la famiglia di Idy Diene. Il provvedimento è analogo a quanto già disposto in precedenza dal Consiglio regionale in altri casi, come per i due senegalesi uccisi nella strage di piazza Dalmazia e per il maresciallo dei carabinieri Giuseppe Giangrande, gravemente ferito a Roma nel 2013.

L'articolo Idy Diene: regione sosterrà vedova con 40mila euro proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi