Il Centro Salute Globale si collega al mondo: on line il nuovo sito

FIRENZE - "Nel mondo globalizzato, dove l'intensità delle migrazioni, dei commerci e delle comunicazioni tra persone e Paesi cresce di continuo, anche la salute è senza  frontiere. La sanità toscana non vuole alimentare solo se stessa, ma anche esportare le proprie competenze oltre i confini. È con questo sguardo aperto sul mondo che il Centro di Salute Globale (CSG) della Regione lancia oggi il suo sito, che vuole rispondere a questa nuova dimensione della salute attraverso una piattaforma online, che condivide, innova e informa i cittadini su come investiamo le risorse destinate alla cooperazione sanitaria. Si tratta di un settore importante, che peraltro al cittadino toscano costa solo 58 centesimi all'anno". 
 
Così Stefania Saccardi, assessore per il diritto alla salute della Regione Toscana spiega il senso dell'iniziativa che oggi si è svolta nell'Aula Magna del Meyer, dove il Centro di Salute Globale ha acceso il suo nuovo strumento di informazione e comunicazione: una risorsa web che vuole essere una piattaforma di scambio e condivisione per tutti quelli che, a vario titolo, si occupano di salute globale. Il sito è un'iniziativa strategica volta al rafforzamento della comunicazione istituzionale del Centro, che si configura come strumento interattivo, per la valorizzazione mediatica e la divulgazione delle attività, improntato ai valori di trasparenza, accountability e informazione nei confronti dell'opinione pubblica. Ampio spazio viene dato alla partecipazione dei partner, ai reportage fotografici dei progetti e alla comunicazione attraverso i social media.
 
Quattro le aree tematiche del CSG: cooperazione sanitaria internazionale, salute dei migranti, politiche sanitarie e malattie tropicali dimenticate. Il Centro è il primo in Italia creato da un'istituzione regionale che si occupa di salute globale, afferisce all'azienda ospedaliero-universitaria Meyer ed è il frutto dell'alleanza tra diversi soggetti: le aziende sanitarie, le Università toscane, l'Agenzia regionale di sanità, la Scuola superiore Sant'Anna, il Ministero della salute, l'Istituto superiore di sanità, l'Oms. Come partner e collaboratori, anche numerose Ong a livello locale e internazionale.
 
L'indirizzo del sito: www.centrosaluteglobale.eu
La pagina Twitter del CentroSaluteGlobale  è https://twitter.com/csgtoscana
 

I commenti sono chiusi