Il maestro Riccardo Muti s’indirizza direttamente al Presidente Mattarella per il rientro delle spoglie di Luigi Cherubini a Santa Croce a Firenze

Il maestro Muti, al termine della Missa defunctorum per coro e orchestra, di Giovani Paisiello,si è rivolto direttamente al Presidente della Repubblica con queste parole: “Signor Presidente Mattarella, lei che è un grande, mi dia una mano, mi dia una mano per riportare Cherubini a Firenze!” Da anni il maestro è impegnato affinché le spoglie di Luigi Cherubini, attualmente Parigi possano essere traslate nella basilica di Santa Croce a Firenze

I commenti sono chiusi