Il terrore corre sui mari (ghiacciati)

Tra le ultime novità in fatto di serie televisive non posso non consigliarvi “The Terror”, da poco approdata in Italia e prodotta da Ridley Scott (Alien, Blade Runner…) per la tv via cavo AMC.

Si tratta dell’adattamento del romanzo di Dan Simmons a sua volta ispirato a un fatto realmente accaduto alla metà dell’ottocento quando due flotte dell’ammiraglia britannica, la Erebus e la Terror, accuratamente equipaggiate per affrontare i ghiacci eterni dell’Antartide salparono con 129 uomini a bordo guidati da sir John Franklin con l’arduo compito di scovare il mitico “passaggio a nord ovest”. Della tragica spedizione si sa ben poco, solo che i due vascelli non fecero mai ritorno e tutti i 129 uomini perirono in condizioni ancora misteriose e tutte da chiarire. Proprio sulle numerose congetture di questo incredibile mistero si inserisce il fortunato romanzo di Simmons cui la serie si ispira reggendosi su due punti di forza ben precisi: da una parte l’uomo completamente isolato dal mondo ‘civile’ alle prese con una natura sublime e terrifica al tempo stesso, tra ghiacci eterni che non lasciano scampo, in una disperata lotta alla sopravvivenza quotidiana, dall’altro lato il soprannaturale che fa capolino con una misteriosa creatura bestiale, implacabile e feroce, che senza apparente motivo decide di decimare in maniera cruenta l’equipaggio della flotta.

La forza della serie risiede senz’altro nella capacità di instillare angoscia e tensione nello spettatore dal primo all’ultimo minuto, grazie a una scrittura intelligente e calibrata, un cast di bravissimi attori e comprimari capaci di proiettare lo spettatore nel clima claustrofobico e di tensione che si crea nelle due navi nel crescendo della storia. Su tutto vigila una fotografia potente ed espressiva che rimanda a certi capolavori di Caspar David Friedrich (impossibile non ricordare il dipinto The Polar Sea del 1824) immersa in un effetto realistico talvolta fin troppo crudo ma assolutamente convincente. Tra cibo avariato dal piombo, scorbuto dilagante, una follia strisciante che si regge su un meccanismo di calcolata tensione psicologica, riusciremo a scoprire e a disvelare il mistero della Erebus e della Terror? In Italia su Amazon Prime Video.

Giustina Terenzi

L'articolo Il terrore corre sui mari (ghiacciati) proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi