Imbratta un muro del Ponte Vecchio, denunciato dalla Polizia Municipale

Protagonista un 35enne ucraino che ha scritto il suo nome con un pennarello nero. Ieri pomeriggio l’intervento. Rischia la reclusione fino a un anno e una multa fino a 3.000 euro

I commenti sono chiusi