Incendi, sette elicotteri per dodici interventi nel pomeriggio in Toscana

FIRENZE – La sala operativa della Protezione civile regionale informa che sette elicotteri della Regione Toscana sono stati impegnati, nel pomeriggio, per un totale di dodici interventi, per sedare incendi o focolai d'incendio in molte zone della Toscana.

La situazione più difficile si sta registrando a Torcigliano, nel territorio di Camaiore, sul monte Prana, dove il fuoco ha già distrutto oltre centocinquanta ettari di bosco. Elicotteri della Regione sono impegnati nell'operazione di spegnimento delle fiamme, che non è semplice perché è praticamente assente, in quanto impossibile a causa della impervità del terreno, il supporto da terra.
Nel pomeriggio un incendio è scoppiato a Montegrossi, comune di Gaiole in Chianti, nel Senese, dove un elicottero regionale sta operando con il supporto di squadre di Vigili del fuoco, volontari ed operai forestali. Anche in questo caso le fiamme stanno interessando una vasta area, non lontano dall'omonimo castello.

Sempre nel pomeriggio, inoltre, il fuoco ha ripreso a bruciare nel territorio di Fauglia, teatro di un incendio due giorni fa, stavolta in località Valtriano. Un elicottero della Regione è intervenuto, oltre a squadre di Vigili del fuoco, per mettere sotto controllo il focolaio, che è a ridosso di una zona urbanizzata.
Sulla via del contenimento è l'incendio che a Sambuca Pistoiese ha interessato la località Torri, dove risolutivo è risultato l'intervento di un elicottero della Regione, adesso rientrato alla base. E lo stesso dicasi per Reggello, dove pure è intervenuto un elicottero regionale che è anch'esso rientrato a terra.

Da segnalare, infine, che fiamme in un canneto sono state domate da terra con prontezza, nel pomeriggio, a Marina di Vecchiano, tra Pisa e Viareggio. Il pronto intervento di Vigili del fuoco e volontari ha impedito che il fuoco assumesse dimensioni più vaste e minacciasse le case presenti sul territorio.

 

I commenti sono chiusi