INCENDI: TOSCANA IN GINOCCHIO

capannoriBoschi in fiamme in Maremma, ma anche nel livornese, sulle colline del Chianti, nel pratese in Valbisenzio e in Lucchesia, con quattro dei cinque elicotteri regionali in servizio. Anche il vento complica la situazione. Ne dà notizia la Regione Toscana.

Il primo rogo del pomeriggio di ieri è partito attorno all’una nel comune di Suvereto, uno dei due incendi già spenti e in fase di bonifica. Sono bruciati due ettari e mezzo di bosco, ma non è stato necessario l’intervento dell’elicottero.

Dopo le 14 è stata la volta di Aratrice, località del grossetano nel comune di Civitella Paganico. Un’ora dopo, sempre in provincia di Grosseto, un incendio è scoppiato nei boschi de Le Marze, nel comune di Grosseto, con un doppio fronte verso la pineta di Castiglione della Pescaia.

La Sala operativa antincendi boschivi della Regione informa che sono intervenuti due elicotteri della flotta regionale, mentre a terra erano al lavoro squadre di volontari e operai forestali dell’Unione delle Colline Metallifere, a cui è stata affidata anche la direzione degli interventi. Diverse anche le squadre dei vigili del fuoco impegnate.

Fiamme anche a Montecarlo in provincia di Lucca, dove prima hanno attaccato la vegetazione e poi il bosco e dove è stato impiegato anche un elicottero. Verso le 16 un rogo è scoppiato anche a Vaiano, in provincia di Prato. E’ stato richiesto l’intervento dell’elicottero ed è sotto controllo. Poco prima, alle tre e mezzo, era stato segnalato un incendio a Greve in Chianti, in località Santo Stefano di Tizzano.

Alle 20,30 gli interventi per gli incendi si erano ridotti a quattro. I vigili del fuoco di Grosseto  ad Aratrice e presso le mura di Grosseto, i vigili del fuoco di Livorno  in località Prata nel comune di Suvereto e i vigili del fuoco di Lucca a Massarosa, in via Porto.

The post INCENDI: TOSCANA IN GINOCCHIO appeared first on Controradio.

I commenti sono chiusi