Incendio distrugge casa in Lucchesia, grave una donna

Incendio distrugge casa in Lucchesia, grave una donna

Pescaglia, un violento incendio divampato durante la notte ha semidistrutto un’abitazione a Pascoso, nel comune di Pescaglia, in provincia di Lucca.

Una donna di 51 anni, che si trovava nella casa, ha riportato nell’incendio gravi ustioni ed è stata trasportata al centro grandi ustionati di Genova. Conseguenze più lievi per il compagno, che si trovava con lei, che è stato comunque trasferito all’ospedale San Luca di Lucca.

Tra le prime ipotesi avanzate dai soccorritori quella che le fiamme possano essere scaturite dal caminetto, ma gli accertamenti sono ancora in corso. I due sono stati sorpresi dall’incendio mentre stavano dormendo.

Per domare il rogo sono intervenuti i vigili del fuoco di Lucca, supportati da quelli di Castelnuovo, Viareggio e Pietrasanta. Sul posto, oltre ai mezzi del 118, i carabinieri di Piegaio ed il sindaco di Pescaglia Andrea Bonfanti. Le fiamme hanno lambito anche una abitazione vicina.

“Nottata di apprensione per un incendio divampato all’interno di una abitazione dentro il paese di Pascoso – ha scritto sulla sua pagina Facebook il sindaco di Pescaglia, Andrea Bonfanti – Le fiamme adesso sono sotto controllo, grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco, ma i lavori di bonifica proseguiranno ancora per molto. Purtroppo, a causa dell’incendio ci sono due feriti di cui uno pare piuttosto grave. Speriamo possa risolversi nel migliore dei modi per loro. Un ringraziamento ai Carabinieri di Piegaio insieme ai quali abbiamo coordinato le operazioni logistiche”.

L'articolo Incendio distrugge casa in Lucchesia, grave una donna da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi