Incendio Firenze, 10 appartamenti inagibili

Incendio Firenze, 10 appartamenti inagibili

In seguito all’incendio di ieri nel condominio popolare di via Benozzo, sono stati sequestrati 10 appartamenti considerati inagibili dai Vigili del Fuoco.

Terminate le verifiche dei vigili del fuoco nel condominio di edilizia popolare di via Benozzo Bozzoli, a Firenze, dove ieri è divampato un incendio a seguito del quale cinque persone sono rimaste ferite.

Dieci gli appartamenti dichiarati inagibili, fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. Sequestrata l’abitazione nella quale si sono sviluppate le fiamme. Ai controlli hanno partecipato anche tecnici di Toscana Energia, personale della protezione civile del Comune e di Casa spa.

Secondo quanto ricostruito dai vigili del fuoco, una volta arrivati sul posto i pompieri, equipaggiati con autorespiratori, sono entrati nell’appartamento dove erano divampate le fiamme, riuscendo a mettere in salvo due persone, rimaste ustionate e poi consegnare ai sanitari del 118. Mentre le squadre estinguevano il rogo, altri vigili del fuoco hanno effettuato controlli nel palazzo per scongiurare la presenza di altre persone negli appartamenti. Durante questa fase, precisano i vvf, tre persone sono state soccorse e accompagnate nella parte inferiore del vano scale, dove sono state affidate alle forze dell’ordine presenti.

L'articolo Incendio Firenze, 10 appartamenti inagibili proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi