Incendio Osmannoro: morto uno degli occupanti

Incendio Osmannoro: morto uno degli occupanti

All’interno della struttura erano presenti 10 persone che la occupavano abusivamente e che sono fuggite al divampare delle fiamme

Un incendio è divampato in un capannone industriale di via del Ponte a Giogoli, nella zona dell’Osmannoro a Sesto Fiorentino (Firenze). La vie della zona sono state chiuse al traffico per consentire le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco di Firenze, intervenuti sul posto con autobotti, autoscale e con una squadra del Nucleare biologico chimico e radiologico. A supporto anche due autobotti dei comandi di Prato e Pistoia.

Secondo una prima ricostruzione, il capannone, abbandonato da tempo, era stato occupato da un gruppo di circa 10 persone di etnia Rom, che sono corse all’esterno quando sono divampate le fiamme. Uno di questi occupanti abusivi, un 27enne, è morto. All’interno della struttura sarebbero presenti alcune bombole di gas. Sul posto anche sanitari del 118, polizia e carabinieri.

L’articolo Incendio Osmannoro: morto uno degli occupanti proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi