Inciampare sui fatti tragici della storia. San Casciano ricorda due famiglie ebree perseguitate dai tedeschi

Il Comune depone le prime pietre d’inciampo dell’area fiorentina lungo il selciato stradale di via Roma, nel centro storico di San Casciano. L’assessore alla Cultura: “la memoria è un valore da conservare, un atto dovuto agli ebrei ingiustamente sterminati”

I commenti sono chiusi