Incidente ferroviario a Piombino, Ceccarelli: “Episodio molto grave, pretendiamo chiarezza”

Firenze - "Quanto è avvenuto è molto grave - ha detto l'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, informato del deragliamento a Piombino, vicino a Portovecchio, del vagone di coda del treno regionale 11885 - Anche se non ci sono stati feriti e non si sono verificati danni rilevanti, l'episodio del deragliamento a Piombino di un vagone del regionale Pisa-Piombino, in viaggio con 150 passeggeri a bordo, è molto grave e pretendiamo da RFI e Trenitalia massima chiarezza su dinamica e responsabilità di quanto accaduto".

"Ancora una volta - ha aggiunto l'assessore - poniamo l'attenzione sul tema della manutenzione, sul quale già troppe volte abbiamo richiamato il gestore delle infrastrutture ferroviarie. Vogliamo la certezza che episodi del genere non possano ripetersi".

I commenti sono chiusi