Incontro sull’innovazione nelle aree rurali, l’assessore Remaschi oggi a Bruxelles

FIRENZE – Sarà l’assessore all’agricoltura della Regione Toscana, Marco Remaschi,  ad aprire i lavori dell’evento su innovazione in agricoltura e post 2020, promosso dai gruppi parlamentari S&D ed Alde, Regioni europee (Toscana, West Finland, South Ostrobothnia, Bretagna, Extremadura, Central Macedonia,  North and South Holland ),  ERIAFF ( Rete delle regioni europee per l’innovazione nei settori agricolo, alimentare e forestale ) e SeAMK (Università di Scienze Applicate Seinäjoki-Finlandia).

L’iniziativa, che si tiene oggi, mercoledì 23 maggio alle ore 14:00, presso il Parlamento europeo (sala A5G-1), rappresenterà un importante momento di scambio tra la Rete ERIAFF, composta da alcune delle Regioni più attive e alcuni parlamentari europei. L’obiettivo dell’evento sarà rendere consapevoli gli eurodeputati dell’attività delle Regioni europee sui temi dell’innovazione in ambito agricolo, alimentare e forestale, rappresentando il potenziale della dimensione regionale alla luce dell’imminente dibattito sulle politiche post 2020.

Le Regioni europee sono considerate attori chiave per accelerare la diffusione dell’innovazione nelle zone rurali. In che misura, la programmazione per il periodo successivo al 2020, potrebbe migliorare ulteriormente questa dinamica? Dal 2012, la rete ERIAFF è il luogo in cui le regioni europee possono cooperare nel campo dell’innovazione rurale, pianificando progetti che nel tempo hanno raggiunto importantissimi risultati.

I commenti sono chiusi

Incontro sull’innovazione nelle aree rurali, l’assessore Remaschi oggi a Bruxelles

FIRENZE – Sarà l'assessore all'agricoltura della Regione Toscana, Marco Remaschi,  ad aprire i lavori dell'evento su innovazione in agricoltura e post 2020, promosso dai gruppi parlamentari S&D ed Alde, Regioni europee (Toscana, West Finland, South Ostrobothnia, Bretagna, Extremadura, Central Macedonia,  North and South Holland ),  ERIAFF ( Rete delle regioni europee per l'innovazione nei settori agricolo, alimentare e forestale ) e SeAMK (Università di Scienze Applicate Seinäjoki-Finlandia).

L'iniziativa, che si tiene oggi, mercoledì 23 maggio alle ore 14:00, presso il Parlamento europeo (sala A5G-1), rappresenterà un importante momento di scambio tra la Rete ERIAFF, composta da alcune delle Regioni più attive e alcuni parlamentari europei. L'obiettivo dell'evento sarà rendere consapevoli gli eurodeputati dell'attività delle Regioni europee sui temi dell'innovazione in ambito agricolo, alimentare e forestale, rappresentando il potenziale della dimensione regionale alla luce dell'imminente dibattito sulle politiche post 2020.

Le Regioni europee sono considerate attori chiave per accelerare la diffusione dell'innovazione nelle zone rurali. In che misura, la programmazione per il periodo successivo al 2020, potrebbe migliorare ulteriormente questa dinamica? Dal 2012, la rete ERIAFF è il luogo in cui le regioni europee possono cooperare nel campo dell'innovazione rurale, pianificando progetti che nel tempo hanno raggiunto importantissimi risultati.

I commenti sono chiusi