Infrastrutture, Rossi ottimista e soddisfatto incontro ministro Del Rio

FIRENZE - "E' la prima volta che mi capita di incontrare un ministro dei Trasporti con il quale abbiamo fatto il punto di tutte le infrastrutture che hanno necessità di essere sbloccate in Toscana per colmare il gap di cui soffre la regione. Questo mi ha fatto un'ottima impressione e mi sembra che la condivisione e le buone intenzioni ci siano." Così il presidente della Regione, Enrico Rossi, si è espresso oggi con i giornalisti raccontando i contenuti del suo incontro con il ministro alle infrastrutture e trasporti Graziano del Rio. In testa alle priorità la Tirrenica, ma l'incontro ha permesso di fare il punto su tutte le opere, stradali e ferroviarie e sulla tranvia a Firenze.

L'intesa con il ministro è stata quella di rivedersi a breve. "Credo – ha riferito Rossi – che ci chiamerà prima della pausa estiva, andremo insieme all'assessore." Infine il presidente della Regione ha riferito che il ministro Del Rio ha preso impegno anche a venire in Toscana. "Credo che il ministro manterrà gli impegni, d'altra parte la Toscana si presenta bene e queste opere sono quasi tutte finanziate. C'è solo bisogno di sbloccare le carte e farle ripartire."

 

I commenti sono chiusi