Istat, in Toscana 15.000 occupati in più, export al +3%

FIRENZE - Quindicimila occupati in più, pari all'1%, e una diminuzione del tasso di disoccupazione dell'1,7%. Sono questi i dati più significativi della rilevazione Istat sul lavoro che compara l'ultimo trimestre del 2015 con lo stesso periodo del 2014. Dati che sono stati diffusi oggi anche su scala regionale.

La tendenza è al segno + per l'occupazione su scala nazionale (+0,8%), ma in Toscana il risultato è ancora più positivo: complessivamente si passa da 1.541.000 di occupati nel 4° trimestre 2014 a 1.556.000 nello stesso trimestre dello scorso anno (+1,0%). 

Trend positivo anche per la disoccupazione: il tasso di disoccupazione diminuisce in Italia di 1,4 punti percentuali, passando dal 13,3% del 4° trimestre 2014 al 11,9% dello stesso trimestre 2015, ed in Toscana passa dal 11,0% del 4° trimestre 2014 al 9,3% del 4° trimestre dello scorso anno, facendo registrare un calo di 1,7 punti percentuali.

Ancora: in Italia il tasso di disoccupazione giovanile (15-24 anni), su base annua, diminuisce dal 42,7% del 2014 al 40,3% del 2015 (-2,4%). In Toscana diminuisce dal 35,7% del 2014 all'32,7% del 2015 (-3%). I dati istat sono stati divulgati dal "Sistema informativo di supporto alle decisioni. Ufficio regionale di Statistica" della Regione Toscana. A questo link http://www.regione.toscana.it/-/lavoro-occupati-in-aumento-in-toscana-e-in-italia-nell-ultimo-trimestre-2015 è possibile approfondire i dati e visionare le relative tabelle.

Istat ha anche diffuso  i dati sulle esportazioni nel 2015, e ancora con il grafico in ascesa. In Toscana l'export cresce del 3,2% (in Italia del 3,8) passando da 32.020 milioni nel 2014 a 33.057 nel 2015.  Invariato il "peso" delle esportazioni toscane sul totale nazionale (8,0%). Maggiori info a questo link: http://www.regione.toscana.it/-/esportazioni-aumento-in-toscana-e-in-italia-nel-2015

 

I commenti sono chiusi