Jazz Supreme presenta Giampiero Locatelli Trio e Matteo Bortone “Claroscuro”

Jazz Supreme presenta Giampiero Locatelli Trio e  Matteo Bortone “Claroscuro”

Sabato 23 novembre  2019 per A Jazz Supreme: Giampiero Locatelli Trio /Matteo Bortone “Claroscuro”. In Sala Vanni due concerti per piano trio. Tra improvvisazione, groove e musica intimista

Il piano trio torna protagonista in Sala Vanni. Un panorama sonoro ampiamente battuto, ma che gli ensemble capitanati dal pianista Giampiero Locatelli e dal contrabbassista Matteo Bortone andranno ad esplorare e reinterpretare questo sabato 23 novembre (inizio concerti ore 21.15).

Il primo presenta il disco “Right Away”, uscito lo scorso anno per l’etichetta Auand. Per ciò che concerne l’estrazione culturale, da cui deriva la fonte ispiratrice dell’intero progetto, è pressoché impossibile stabilire se si possa trattare di un materiale preminentemente jazzistico (come nel caso delle tracce From Afar r From Last Frame), spiccatamente compositivo (ad esempio …toward….backward!, Right Away) o fortemente ambiguo (FIzzle, deed slow, whistle!). In particolare, in queste ultime  due tracce, l’interplay e il modo di gestire i soli hanno un carattere decisamente groovy ma il materiale tematico presenta, nella sua brevità, sia sfaccettature melodiche alla Ornette Coleman che tessuti armonici evidentemente improntati su una plasmazione cromatica continua.

A seguire “ClarOscuro”: la nuova formazione diretta dal contrabbassista pugliese Matteo Bortone, vincitore del TOP JAZZ 2015 come Miglior Nuovo Talento e già leader dei ‘Travelers’, quartetto franco/italiano che si muove tra sonorità d’avanguardia e atmosfere rock, secondo uno schema ben rodato e composizioni a metà tra songwriting e improvvisazioni taglienti. Tutt’altra direzione qui, già a partire dalla strumentazione: il piano trio. Per questa nuova esperienza, Bortone è affiancato da due forti personalità, Enrico Zanisi al pianoforte e Stefano Tamborrino alla batteria, musicisti di forti capacità interpretative. A partire dalle composizioni di Bortone, il trio da vita a una musica intimista, che si svela poco a poco e che lascia intravedere un approccio più malleabile al groove e alla pulsazione, attraverso una scrittura che si rinnova e si sorprende.
Insieme, i tre esplorano il mondo delle risonanze, delle timbriche e dei ruoli delle voci proponendo una musica alle volte delicata, altre energica ma sempre attenta all’interazione e all’ascolto.

INFO

Sala Vanni, Piazza del Carmine 14, Firenze
Inizio concerti ore 21.15
Piazza del Carmine: ingresso libero
Sala Vanni: biglietti numerati in prevendita 13€+dp // Biglietti numerati interi alla porta 20€
Biglietti ridotti 20% alla porta (se disponibili) per soci Arci, soci Coop e under 25
Prevendite Circuito Box Office Toscana e TicketOne

 

L'articolo Jazz Supreme presenta Giampiero Locatelli Trio e Matteo Bortone “Claroscuro” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi