La chiesa di Sant’Ambrogio si accende di nuova luce

La chiesa di Sant’Ambrogio si accende di nuova luce

Nuove tecnologie al servizio dell’arte

d15318
20 Dicembre 2017

E’ stata inaugurata da qualche giorno la nuova illuminazione permanente a led della facciata dell’edificio della chiesa di Sant’Ambrogio. Il progetto, a cura di SILFI, grazie alla luce restituisce ai cittadini la bellezza della facciata e della piazza oltre a valorizzare uno dei luoghi più ricchi di storia e atmosfera della città.

Prosegue così l’operazione di riappropriazione e nuova vivibilità del quartiere. L’intervento è stato progettato come un “vestito sartoriale” su misura, per ricercare il miglior inserimento possibile della luce nel contesto ambientale della piazza. Gli apparecchi scelti per l’illuminazione delle monofore sono stati studiati ad hoc, sia per la configurazione con cui sono stati concepiti che per la finitura del colore dell’intonaco bianco/panna dell’edificio, riducendo al massimo l’impatto visivo.

Nei giorni scorsi era stato inaugurato il nuovo impianto di illuminazione delle pensiline esterne del mercato di piazza Ghiberti, con l’obiettivo di aumentare vivibilità e sicurezza in tutta la zona anche dopo il calar del sole. E ancor prima era stata realizzata l’illuminazione artistica della Sinagoga, a due passi dalla chiesa di Sant’Ambrogio, tutt’ora l’intervento illuminotecnico monumentale più spettacolare e visibile degli ultimi anni.
 

I commenti sono chiusi