La guida di Palazzo Vecchio per ciechi e ipovedenti

Disponibile una guida in braille con immagini in rilievo e una guida per ipovedenti

Da sempre i Musei Civici Fiorentini e l´Associazione MUS.E dedicano un´attenzione speciale ai pubblici con bisogni specifici dal punto di vista fisico, psichico e sociale. Questo deriva dalla ferma convinzione che i musei siano luoghi pubblici, democratici, aperti alla società e alle diverse necessità che questa può presentare.

Oltre alle varie iniziative di visita sviluppate nel corso degli anni e presenti in forma permanente nei Musei Civici, il Museo di Palazzo Vecchio è da oggi dotato anche di uno strumento permanente di supporto ai visitatori ciechi e ipovedenti: in collaborazione con la Stamperia Braille – Regione Toscana e con l´Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti – sezione di Firenze sono state infatti elaborate due brevi guide che consentono a tutti i visitatori con disabilità visiva di dotarsi di uno strumento utile per la propria visita: la prima, rivolta agli ipovedenti, presenta il testo a grandi caratteri e immagini a colori contrastati; la seconda, rivolta ai ciechi, è stampata in Braille con immagini in rilievo: immagini ricavate da prototipi “in negativo”  realizzati manualmente e sapientemente dal personale della Stamperia.

I due strumenti di supporto alla visita sono disponibili gratuitamente presso il Punto Info del Museo di Palazzo Vecchio.

 

Per informazioni:
Tel. 055-2768224 e 055-2768558
info@muse.comune.fi.it

I commenti sono chiusi