La Regione presenta a metà marzo a Cannes i propri immobili

FIRENZE. Il catalogo con cui la Regione presenterà in modo circostanziato i propri immobili di pregio a possibili investitori a giro per il mondo sarà disponibile anche on line.

A marzo a Cannes
La prima uscita del catalogo sarà in Francia. La Regione parteciperà infatti dal 15 al 17 marzo al Mipim di Cannes, evento mondiale in cui investitori di paesi diversi incontrano enti che hanno immobili da offrire. "Sarà quella la prima vetrina alla quale parteciperemo per fare promozione a questo nuovo sistema di valorizzazione degli immobili, a cui, se troveremo interesse, potranno accedere anche altre Istituzioni della Toscana" dice Bugli. Oltre che ai privati la Regione si è rivolta anche a Cassa Depositi e Prestiti e all'Agenzia del Demanio. "Interlocutori istituzionali" che potrebbero avere un interesse, sottolinea l'assessore.

Costo degli affitti già azzerato
Bugli ricorda anche l'operazione di contenimento dei costi e razionalizzazione nella gestione delle sedi degli uffici regionali portata avanti negli ultimi quattro anni. "La Regione spende oggi per gli affitti meno di quanto incassa e non è era così" ricorda. Se nel 2014 uscite ed entrate hanno fatto pari, nel 2015 il saldo è stato addirittura in attivo, di circa 200 mila euro. "E probabilmente – aggiunge – nel 2017 arriveremo sostanzialmente a non avere più affitti passivi e utilizzare per i nostri uffici solo immobili di proprietà, con un ulteriore risparmio".

I commenti sono chiusi