La Toscana al Salone del libro di Torino, seguila sui sociale e nello speciale TN

FIRENZE - La partecipazione della Toscana al Salone del Libro di Torino sarà anche social. Toscana Notizie, l'agenzia di informazione della giunta regionale, ha predisposto sulla propria testata on line uno speciale, tutto da sfogliare, all'indirizzo www.toscana-notizie.it/speciali/leggere-in-toscana-2017.

Il programma degli eventi che si susseguiranno nello stand toscano al Lingotto può essere scaricato in formato .pdf  e stampato a questo indirizzo: goo.gl/GtMuIH. Ma potrà essere anche condiviso, evento per evento sui propri social, dalla pagina facebook delle biblioteche. Ecco l'url breve: goo.gl/mM8Mlh.

All'interno dello speciale sul sito di Toscana notizie saranno disponibili ulteriori informazioni sugli editori della regione presenti al salone, le biblioteche in Toscana e come raggiungerle, numeri, spigolature e curiosità e naturalmente il racconto dei cinque giorni, con immagini da Instagram, cinguetti di Twitter e dirette facebook che si aggiungeranno alle parole scritte.

Si potrà anche scaricare l'ebook "Una Toscana da leggere", realizzato in occasione dell'edizione 2016 e che racconta la complessità di un mondo e un sistema legato ai libri che assomma  in tutta la regione ben 1.100 biblioteche distribuite in quasi tutti i comuni, organizzate in dodici reti documentarie  (una praticamente per provincia, ad eccezione di Firenze che ne conta tre).  Reti ‘complesse',  che comprendono sia biblioteche che archivi, e, per quanto riguarda le biblioteche, strutture anche di istituti culturali giuridicamente autonomi e non solo biblioteche di enti locali.  Biblioteche di letture e spesso, allo stesso tempo, di conservazione.

Il programma degli eventi toscani sarà naturalmente disponibile anche nell'app ufficiale del salone, scaricabile gratuitamente da www.salonelibro.it.

 

I commenti sono chiusi