Laghi Primavera, sarà convocato un collegio di vigilanza

FIRENZE – Sarà convocato a breve un collegio di vigilanza (composto dal Ministero dell'Ambiente, dall'Autorità di bacino del fiume Arno e dalla Regione Toscana) per il bacino di Gello e i laghi Primavera. E' stato deciso nel corso dell'incontro che si è svolto stamani negli uffici dell'assessorato regionale all'ambiente al quale hanno partecipato l'assessore Federica Fratoni, il sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli, l'assessore al rischio idraulico del Comune di Pistoia Mario Tuci e i tecnici.
L'incontro era stato riunito per affrontare le criticità emerse nel recente parere del Ministero dell'Ambiente sulla procedura di assoggettabilità a VIA del progetto relativo ai Laghi Primavera e all'invaso di Gello.
Il collegio di vigilanza, che sarà composto dai firmatari dell'accordo di programma sottoscritto in data 30 luglio 2009 e presieduto dal direttore generale del Ministero, avrà l'obiettivo di approfondire dal punto di vista tecnico le valutazioni espresse dal Ministero dell'Ambiente sul progetto dei Laghi e sull'invaso di Gello allo scopo di assumere le decisioni conseguenti.

 

 

 

I commenti sono chiusi