Lavoro, Rossi: “Applicare tutto il Jobs act anche per le politiche attive”

FIRENZE - "Il jobs act non è fatto solo per togliere diritti ai lavoratori ma anche per fornire servizi a chi è disoccupato, consentirgli così di ritrovare più facilmente un lavoro. Su questo ci aspettiamo un impegno forte, che coinvolga i centri pubblici per l'impiego, mettendoli davvero in grado di fare da trade-union fra domanda e offerta di lavoro e di intercettare i bisogni formativi che vengono dalle aziende". Lo ha detto il presidente della Regione Enrico Rossi nel corso di un'intervista a InToscana sui temi dell'occupazione. 
 
"Credo che si debba prendere questa strada - ha insistito Rossi - non possiamo stupirci, altrimenti, se nelle indagini, i giovani, e non solo loro, alla domanda "come si fa a trovare lavoro" rispondono che bisogna avere delle conoscenze. Solo applicando integralmente il jobs act anche per la parte delle politiche attive, potremo dare loro delle risposte e non lasciarli soli nella ricerca di un'occupazione". 
 
La dichiarazione nella video intervista, al minuto 2:50
 

 

I commenti sono chiusi