Le nuove regole per gli Oscar? “In USA il problema della discriminazione è reale”

Le nuove regole per gli Oscar? “In USA il problema della discriminazione è reale”

A partire dall’edizione 2024, per poter essere candidati al titolo di Miglior Film (Best Picture), le pellicole dovranno presentare o nella storia o nel team di produzione una quota variabile di persone provenienti da categorie sottorappresentate (donne, Lgbtq, etnie minoritarie negli Stati Uniti, disabili). Abbiamo chiesto un parere allo sceneggiatore CARLO RUSCELLI

ASCOLTA L’INTERVISTA

L'articolo Le nuove regole per gli Oscar? “In USA il problema della discriminazione è reale” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi