Liste di attesa in sanità, la Regione ci dà un taglio

FIRENZE - Quella delle liste di attesa per visite ed esami è una delle maggiori criticità di tutti i sistemi sanitari occidentali. E anche in Toscana ha rappresentato finora un problema di difficile soluzione. Dopo averlo studiato approfonditamente, con la collaborazione di Ars (Agenzia regionale di sanità) e MeS (laboratorio Management e sanità della Scuola superiore Sant'Anna di Pisa), l'assessorato al diritto alla salute della Regione Toscana ha trovato le soluzioni che dovrebbero riuscire a snellire le liste e accorciare sensibilmente i tempi di attesa.

Le nuove misure verranno illustrate dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, nel corso di una conferenza stampa fissata per domani, giovedì 7 luglio, alle ore 13, nella sala stampa di Palazzo Strozzi Sacrati, piazza Duomo 10.

I commenti sono chiusi