Lucca, infanzia: cittadinanza simbolica a bimbi nati da stranieri

Lucca, infanzia: cittadinanza simbolica a bimbi nati da stranieri

E’ l’iniziativa del Comune di Lucca che da sei anni celebra nell’anniversario dell’approvazione della Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia dall’Assemblea generale delle nazioni Unite (il 20 novembre 1989).

La cittadinanza simbolica ai minori nati da genitori stranieri.

La cerimonia si è svolta ieri durante la seduta del Consiglio comunale a Palazzo Santini e vi hanno preso parte diciassette tra giovani e bambini.
L’iniziativa, spiegano dal Comune, vuole promuovere l’uguaglianza tra le persone, l’inclusione sociale e il senso di appartenenza alla comunità e ribadire l’idea che una comunità è fatta dalle persone che lì vivono, crescono, imparano, si fanno uomini e donne.

L'articolo Lucca, infanzia: cittadinanza simbolica a bimbi nati da stranieri proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi