Ludopatia, giro di vite di Palazzo Vecchio: riduzione degli orari di apertura, nuovi limiti alle nascite delle sale gioco, multe più salate e maggiori controlli

Il sindaco Nardella: “Per combattere il fenomeno è necessario scoraggiare le persone riducendo la presenza di questi luoghi e lavorare sulla prevenzione”

I commenti sono chiusi