Marina di Pietrasanta: aggredisce e minaccia compagna, arrestato

Marina di Pietrasanta: aggredisce e minaccia compagna, arrestato

Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale sono i reati commessi da un uomo di Marina di Pietrasanta di 48 anni già noto alle forze dell’ordine arrestato dai carabinieri, perché ieri sera è andato a casa della compagna e l’ha aggredita e minacciata di morte.

Successivamente si è scagliato contro i militari intervenuti per calmare la situazione. I carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione a Marina di Pietrasanta in provincia di Lucca, della donna perché l’uomo la stava minacciando di morte. Mentre stavano per calmarlo, ha aggredito i carabinieri colpendone uno con una testata al volto.

Dopo non poche difficoltà è stato bloccato e condotto in caserma dove ha trascorso la notte in attesa dell’udienza di convalida presso il tribunale di Lucca.

I carabinieri di Lucca in seguito all’intervento hanno ricevuto le cure dei sanitari del pronto soccorso Versilia, uno per lesione a un labbro per la testata ricevuta e l’altro per un colpo a un braccio.

L'articolo Marina di Pietrasanta: aggredisce e minaccia compagna, arrestato proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi