Martedì 9 in Regione il convegno sulle politiche per il lavoro con il ministro Poletti

FIRENZE – "Politiche attive e servizi per il lavoro: il modello toscano" è il titolo del convegno organizzato dalla Regione che si terrà martedì 9 maggio dalle 9 alle 16.30 presso la sala Pegaso di Palazzo Sacrati Strozzi in Piazza Duomo a Firenze.

Vi partecipano gli assessori regionali a istruzione formazione e lavoro, Cristina Grieco e ai rapporti istituzionali, Vittorio Bugli. La presenza del ministro del lavoro, Giuliano Poletti, per impegni istituzionali è stata anticipata all'inizio dei lavori.

Ecco il programma dell'iniziativa.

Alle 9.30 i saluti degli assessori regionali Grieco e Bugli.
A seguire l'intervento del ministro del lavoro, Giuliano Poletti.
Alle 10.30 la tavola rotonda su "Il sistema toscano dei servizi al lavoro e delle politiche attive", moderata da Claudio Tucci, de Il Sole 24 ore. Partecipano Antonio Davide Barretta, Direttore Generale della Giunta, Francesca Giovani, direttore della direzione regionale Lavoro della Regione Toscana, e i dirigenti dei servizi per il lavoro di Massa Carrara, Lucca, e Pistoia, di Pisa e Siena, di Arezzo, Firenze e Prato e di Grosseto e Livorno, insieme a Pier Giovanni Bresciani dell'Università di Urbino. Alle 13.00 le conclusioni di questa prima parte sono affidate all'assessore Grieco.

Alle 14.30 la tavola rotonda dedicata a "Il modello toscano di integrazione pubblico-privato" moderato da Francesca Giovani. Vi prendono parte Stefano Casini Benvenuti, direttore dell'Irpet, Monica Stelloni, coordinatrice del dipartimento della Cgil Toscana per le politiche del lavoro, Ciro Recce, segretario generale aggiunto di Cisl Toscana, Rodolfo Zanieri di Uil Toscana, Mauro Boati, responsabile Area politiche attive di Assolavoro, Gloria Cappagli, presidente dell'Ordine dei consulenti del lavoro Toscana, Maurizio Serafin, del Consorzio servizi lavoro.

La chiusura dei lavori, prevista per le 16.30 è affidata alle conclusioni dell'assessore all'istruzione, formazione e lavoro, Cristina Grieco.

L'evento sarà in diretta streaming su www.toscana-notizie.it/diretta-streaming

I commenti sono chiusi