Massa: approvato bilancio consolidato, assunzioni da marzo.

Massa: approvato bilancio consolidato, assunzioni da marzo.

Dopo quattro sedute a vuoto il consiglio comunale di Massa ha approvato il bilancio consolidato 2016. Sbloccate, a partire da marzo, assunzioni a tempo determinato.

Il consiglio comunale di Massa (Massa Carrara), convocato stamani dopo quattro sedute andate a vuoto per mancanza del numero legale, ha approvato il bilancio consolidato 2016, nonostante la maggioranza risicata del sindaco Pd Alessandro Volpi.

Hanno votato a favore solo 12 dei 23 consiglieri di maggioranza, 13 gli astenuti tra maggioranza e opposizione, due voti contrari dei consiglieri di centrodestra mentre i 5 Stelle hanno lasciato l’aula senza partecipare al voto.

L’approvazione del bilancio consolidato permetterà da questo momento al Comune di effettuare assunzioni, ma soltanto attraverso contratti a tempo determinato, utili alla sostituzione di malattie e maternità, o a chiamata tramite agenzie interinali a seconda delle necessità della pubblica amministrazione. Non è più a rischio, dunque, il servizio degli scuolabus (che si avvale di cinque autisti interinali).

Invece, il Comune dovrà attendere l’approvazione del bilancio di previsione 2018, non prima di marzo, riguardo le cinque assunzioni previste a tempo indeterminato, che dovevano essere confermate entro il 31 dicembre 2017 e poi saltate non essendo appunto l’amministrazione riuscita ad approvare il bilancio entro l’anno per problemi politici legati alla maggioranza del sindaco. Si tratta di 5 figure professionali: una assistente sociale e quattro farmacisti, di cui due si sono licenziati dal posto nel privato, per poter accedere al posto in una farmacia comunale, e sono al momento senza lavoro.(ANSA).

L’articolo Massa: approvato bilancio consolidato, assunzioni da marzo. proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi