Massa Marittima, gli auguri di Saccardi alla bimba nata sull’elicottero della Regione

FIRENZE - "Una bella notizia. Siamo davvero felici per la nascita di Eveline. Le nostre congratulazioni più affettuose alla mamma. E un grazie a tutto il personale che ha seguito e portato a buon fine questo parto". Così l'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi saluta la nascita della bimba, avvenuta non appena la madre è salita sull'elicottero Pegaso della Regione.

L'elicottero era stato inviato dal 118 a Niccioleta, frazione in provincia di Massa Marittima (Grosseto) dove la famiglia abita da alcuni anni, per portare il più velocemente possibile la donna all'ospedale delle Scotte di Siena che la seguiva, visto che poteva trattarsi di un parto difficile.

Il parto è stato assistito dai sanitari del 118 che, come tutto il personale medico e infermieristico dell'emergenza, è specificamente formato e addestrato per assistere i parti "veloci".

"Siamo lieti che tutto sia andato a buon fine e che mamma e bimba stiano bene", dice ancora l'assessore Saccardi. "E non possiamo che rallegrarci per il buon funzionamento del sistema dell'emergenza e della rete materno-infantile della Toscana Sud-Est". 

La bimba è attualmente ricoverata, per precauzione ed esami, in terapia intensiva neonatale. La madre è stata sottoposta agli accertamenti di routine in sala parto ed è ricoverata in Ostetricia.

Il Dipartimento Materno-Infantile dell'AOU Senese è punto di riferimento per le gravidanze a rischio e complesse, come ospedale di III livello e di alta specializzazione. Ogni anno vengono seguite circa 300 donne con gravidanze complesse, oltre il 40% delle donne che partoriscono a Siena e che provengono dalle tre province di questa area vasta.

(Hanno collaborato Tommaso Salomoni- Aou Siena e Lina Senserini-Ausl Toscana sud est)

 

I commenti sono chiusi