Massa: Volpi candidato sindaco per centrosinistra

Massa: Volpi candidato sindaco per centrosinistra

In totale hanno votato 3017 cittadini massesi e il sindaco uscente ha ottenuto il 71% dei voti. Alessandro Volpi, professore universitario all’Università di Pisa, si presenterà con una coalizione formata da Pd, Liberi e uguali, Repubblicani, Radicali e, per il momento, due liste civiche: Articolo primo e Arancioni

Alessandro Volpi (Pd), primo cittadino uscente del Comune di Massa, è il
candidato sindaco scelto dalla coalizione di centrosinistra alle prossime elezioni amministrative del 10 giugno. Volpi, candidato dal Pd, si è imposto alle primarie di coalizione, svolte oggi con i seggi aperti fino alle 20, con 2124 preferenze contro le
864 ottenute da Simone Ortori, consigliere comunale che si presentava con la lista civica ‘Articolo primo’.
In totale hanno votato 3017 cittadini massesi e il sindaco uscente ha ottenuto il 71% dei voti. Professore universitario all’Università di Pisa, si presenterà
con una coalizione formata da Pd, Liberi e uguali, Repubblicani, Radicali e, per il momento, due liste civiche: Articolo primo e Arancioni. Volpi vinse le primarie, presentandosi da civico, anche nel 2013, quando al primo turno andarono a votare 11 mila
massesi, per poi essere eletto sindaco, al ballottaggio, con il 59,34% delle preferenze.

L'articolo Massa: Volpi candidato sindaco per centrosinistra proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi