Massarosa, la denuncia del consigliere: “mi hanno offerto soldi per far cadere sindaco”

Massarosa, la denuncia del consigliere: “mi hanno offerto soldi per far cadere sindaco”

E’ quanto denuncia, in una nota, il consigliere di ‘Civica Massarosa’ Giovanni Brocchini che si è poi rivolto ai carabinieri. il denaro da alcuni politici locali

Gli è stato offerto del denaro da alcuni esponenti politici locali per non presentarsi in
consiglio comunale, dove era prevista la discussione sul bilancio, e far così cadere il Comune di Massarosa (Lucca), in Versilia. E’ quanto denuncia, in una nota, il consigliere di
‘Civica Massarosa’ Giovanni Brocchini che si è poi rivolto ai carabinieri.
Brocchini spiega, in una nota, di aver ricevuto nei giorni scorsi “una telefonata da una persona a me conosciuta, insieme ad altri esponenti politici del comune che in quel momento si trovavano con lui, e mi hanno chiaramente offerto del denaro, 7-8mila euro, per non presentarmi al prossimo consiglio comunale e determinare in questo modo la fine dell’amministrazione Coluccini. Sono rimasto allibito e sconcertato, come si può scendere così in basso? Hanno poi continuato cercando di convincermi che se avessi voluto fare carriera, sarei dovuto entrare nel loro gruppo”. Il sindaco di Massarosa Alberto
Coluccini nella stessa nota si dice “scioccato e incredulo di fronte a tanta abiettezza, Massarosa non ha bisogno di corrotti disonesti. Mi schiero insieme a tutta la maggioranza a fianco del consigliere Brocchini e condanno fermamente questo gravissimo episodio”. “Abbiamo purtroppo assistito ad una delle pagine più squallide della storia del nostro Comune – conclude il sindaco -: che la giustizia adesso faccia il suo corso”.

L'articolo Massarosa, la denuncia del consigliere: “mi hanno offerto soldi per far cadere sindaco” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi