Meeting diritti umani 2019, il climatologo Buizza: “Gas serra emergenza da risolvere”

Il climatologo Roberto Buizza
Il climatologo Roberto Buizza

FIRENZE - Migliaia di luci stanno brillando nella platea del Mandela, piccole luci di cellulare, come ai concerti. Sul palco non c'è un cantante ma il climatologo Roberto Buizza che ha appena lanciato un invito agli oltre 7000 giovani in platea: "Se siete d'accordo che bisogna diminurie l'emissione di gas serra, accendete il telefonino. Convincete i vostri genitori, gli amici, i politici che bisogna risolvere il problema il prima possibile". E i telefonini hanno risposto.

Roberto Buizza, fisico all'Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e coordinatore dell'iniziativa federata sulla climatologia con Scuola Normale Superiore e Scuola IUSS Pavia, che ha già raccolto 250 adesioni da parte di scienziati e intellettuali, ha appena finito di parlare degli effetti del riscaldamento globale. Un effetto che sta aumentando a causa dei comportamenti dell'uomo, ma che sempre e solo l'uomo può limitare invertendo la tendenza. Come? Cambiando gli stili di vita, a partire dal modo di alimentarsi, di scaldarsi e rinfrescarsi, da come ci spostiamo.
 

I commenti sono chiusi