Melio in riabilitazione: “Da una settimana sono stato trasferito al “Don Gnocchi” di Firenze”

Melio in riabilitazione: “Da una settimana sono stato trasferito al “Don Gnocchi” di Firenze”

Firenze, il consigliere regionale toscano del Pd Iacopo Melio, attivista per i diritti delle persone diversamente abili, che nei giorni scorsi è stato sottoposto a un intervento di tracheostomia urgente, ha fatto sapere sulla sua pagina Facebook, di aver iniziato un percorso di riabilitazione.

“Da una settimana sono stato trasferito al ‘Don Gnocchi’ di Firenze, – ha scritto nel suo post Iacopo Melio – centro d’eccellenza in Toscana, per iniziare un percorso di riabilitazione seguito con attenzione in particolare dal dottor Francesco Gigliotti, responsabile dell’unità operativa, e dalla dottoressa Barbara Lanini, con la speranza di acquisire più autonomia possibile dal ventilatore e di tornare a mangiare e a parlare con meno fatica”.

Melio, che per tre settimane è stato ricoverato nel nosocomio empolese dove ha subito il delicato intervento, in un precedente post, aveva scritto che ‘poteva addormentarsi per sempre’.

“Dopo oltre tre settimane di ricovero all’ospedale ‘San Giuseppe’ di Empoli la mia riconoscenza va al professor Roberto Tarquini, a tutti i medici e al personale sanitario del reparto di alta complessità, di rianimazione e di otorinolaringoiatria, soprattutto al dottor Gianluca Leopardi che, insieme alla sua équipe, è riuscito a intervenire nonostante le difficoltà che la mia situazione comporta – ha continuato Melio -. Un grande abbraccio anche alla logopedista Gaia Conti e al dottor Marco Luchini per la competenza, la disponibilità e l’amicizia che mi hanno fatto sentire ulteriormente protetto in un momento così delicato”.

Il consigliere ha spiegato che: “Attraverso la professionalità di ognuno di loro mi è stata regalata una seconda opportunità che cercherò di cogliere al meglio, ancora una volta grato alla medicina che mi ha salvato, quella fatta di scienza e di umanità che non dobbiamo dimenticare”.

L'articolo Melio in riabilitazione: “Da una settimana sono stato trasferito al “Don Gnocchi” di Firenze” da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi.