Mercato Centrale Firenze lancia la ‘Spesa del fiorentino’

Mercato Centrale Firenze lancia la ‘Spesa del fiorentino’

🔈Firenze, con l’obiettivo di riportare i fiorentini a vivere il centro, a frequentare i suoi negozi e i suoi mercati, gli under 40 dell’associazione ‘Firenze Regna’ lanciano la ‘Spesa del fiorentino’, un’idea nata in collaborazione con il piano terra dello storico Mercato Centrale.

Quelli di ‘Firenze Regna’, sono 100 giovani fiorentini che hanno infatti deciso di dare un contributo concreto al mercato preferendo le botteghe storiche alla spesa ai supermercati e ricevendo in cambio una card.

A partire dal 16 novembre gli aderenti all’iniziativa al momento della spesa esibiranno infatti la tessera sulla quale il commerciante metterà un timbro: dopo dieci timbri, verrà offerta ai possessori della card una colazione all’italiana con caffè o cappuccino e brioche direttamente nei bar del piano terra.

L’iniziativa, come ha spiegato il presidente dell’associazione ‘Firenze Regna’ Giacomo Criscenti “consente di aiutare economicamente tante attività che appartengono alla cultura fiorentina, con le loro famiglie e i propri lavoratori, ma anche di sostenere un’istituzione storica della nostra città”.

“Tutti i nostri prodotti oltre a essere a chilometro zero, in quando noi ci riforniamo da campagne, allevamenti e fattorie del posto – ha aggiunto Massimo Manetti, presidente del Consorzio dello Storico Mercato Centrale – sono anche estremamente convenienti. Il nostro obiettivo è duplice: difendere e portare avanti la tradizione fiorentina e l’identità nel cuore di Firenze e portare nelle case di ogni famiglia, a prezzi decisamente competitivi, prodotti genuini e sani”.

Gimmy Tranquillo ha intervistato il vice presidente del Consorzio dello Storico Mercato Centrale, Roberto Conti:

L'articolo Mercato Centrale Firenze lancia la ‘Spesa del fiorentino’ proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi