Meyer Firenze, ambulatorio dedicato a obesità bimbi

Meyer Firenze, ambulatorio dedicato a obesità bimbi

Nasce all’ospedale Meyer di Firenze un ambulatorio dedicato all’obesità nei bambini. In Toscana l’eccesso ponderale interessa circa un bambino su tre

Un nuovo ambulatorio multidisciplinare dedicato all’obesità infantile. Lo ha aperto l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze ed è attivo da oggi in occasione della Giornata mondiale dedicata all’obesità. In Toscana, spiega una nota, il problema dell’eccesso ponderale, ovvero l’essere in sovrappeso o obesi, è sempre più diffuso e riguarda circa un bambino su tre, e di questi il 2,1% presenta un quadro grave di obesità.

L’ambulatorio vedrà impegnato un team multidisciplinare composto da un endocrinologo, un dietista e uno psicologo. Gli specialisti prenderanno in carico i piccoli e le loro famiglie fornendo loro gli strumenti per affrontare una patologia che può essere molto invalidante per bambini e adolescenti, con rischi per la salute futura.

Gli specialisti, dopo una prima valutazione collegiale, individueranno un percorso terapeutico personalizzato: aiuteranno bambini e famiglie a definire obiettivi di cambiamento sostenendoli in un percorso di educazione a un corretto stile di vita.

Per aiutarli in questo cammino, saranno organizzati incontri sia individuali sia di gruppo, basati sul coinvolgimento attivo del ragazzo e della famiglia, a seconda dell’età del paziente: i ragazzi potranno confrontarsi tra coetanei, con il supporto dell’equipe multidisciplinare. In casi selezionati, è previsto anche un ricovero in regime di Day Hospital per escludere la presenza di eventuali complicanze provocate dalla patologia.

L'articolo Meyer Firenze, ambulatorio dedicato a obesità bimbi proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi