«Mi toccava e non voleva fermarsi», abusi dal ginecologo, la denuncia – La Nazione


La Nazione

«Mi toccava e non voleva fermarsi», abusi dal ginecologo, la denuncia
La Nazione
Firenze, 12 maggio 2016 - Sul lettino del ginecologo come nella tana dell'orco. Mentre racconta della sua esperienza, sembra di vivere il gelo di quello studio «privato» in cui era stata attirata, probabilmente secondo un disegno premeditato, dal suo ...

I commenti sono chiusi