Migranti: Bugli, con decreto sicurezza grosso rischio per Toscana

Migranti: Bugli, con decreto sicurezza grosso rischio per Toscana

Per Bugli il decreto sicurezza avrà un impatto negativo “per 5000, 6000 persone” migranti “sulle 11mila che sono presenti sul nostro territorio”

Il decreto sicurezza avrà un impatto negativo “per 5000, 6000 persone” migranti “sulle 11mila che sono presenti sul nostro territorio”. Lo ha affermato Vittorio Bugli, assessore all’immigrazione della Regione Toscana, intervenendo alla Robert F. Kennedy Flagship Initiative di Firenze.

Per tanti migranti, sostiene Bugli, infatti “si presenterà da qui a un po’ il tema che o il decreto funzionerà in quanto tende tutto a espulsioni e rimpatri, oppure avremo 5-6000 persone che non saranno più nelle strutture, non saranno più soggetti ad alcun supporto, e saranno quindi in un alveo di situazione non regolare. Questo è un grosso rischio che non ci possiamo permettere”.

Secondo l’assessore “l’accoglienza si fa meglio per piccoli nuclei” e in Toscana “abbiamo nella prima accoglienza 828 strutture dove la media è di 11 ospiti per struttura”, dove è più facile che il migrante “sia sostenuto in processi di integrazione”, ma “mi sembra che il decreto Salvini danneggi profondamente tutto questo”.

L'articolo Migranti: Bugli, con decreto sicurezza grosso rischio per Toscana proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi