Morti ospedale di Piombino, audit regionale nell’ultimo Speciale Toscana del Redattore sociale

FIRENZE - Al centro dell'ultimo Speciale Toscana la vicenda delle morti all'ospedale di Piombino. Il governatore Rossi: "Non gettiamo fango su tutta la categoria". Il presidente della Regione Toscana ha commentato così la notizia dell'arresto dell'infermiera con l'accusa di aver ucciso 13 pazienti.

"Infermiera killer, indagine della Regione Toscana sull'ospedale di Piombino". L'assessore Saccardi ha disposto un audit regionale sulla vicenda delle morti all'ospedale di Piombino. Incarico affidato al responsabile del Centro Gestione Rischio Clinico Riccardo Tartaglia.

Saccardi: "Telecamere negli ospedali sono irrispettose verso pazienti e lavoro degli infermieri". L'assessore toscano alla sanità contraria alla proposta lanciata dall'Auser: "La videosorveglianza non è la soluzione. Semmai è importante lavorare sulla formazione e sul supporto degli infermieri sottoposti a pesanti carichi di lavori".

Queste alcune news dell'ultima newsletter Speciale Toscana del Redattore Sociale, curata dalla redazione del Redattore Sociale per conto di Toscana Notizie.

La newsletter Speciale Toscana ha cadenza settimanale ed è consultabile da qui. Per contattare la redazione o farsi spedire la newsletter basta inviare una email a toscana@redattoresociale.it oppure telefonare al 800401301.

I commenti sono chiusi