Morti ospedale di Piombino, costituita la Commissione

FIRENZE - Costituita la Commissione di valutazione del rischio clinico a seguito dei fatti accaduti alla rianimazione di Piombino, al fine di  accertare ed eventualmente migliorare i livelli di sicurezza della struttura di anestesia e rianimazione. La presiderà Riccardo Tartaglia, Direttore del Centro Gestione Rischio Clinico e Sicurezza dei Pazienti della Regione Toscana.

La commissione, per procedere all'analisi della correttezza delle procedure adottate dalla USL e delle eventuali azioni di controllo messe in atto a livello locale, con chiarimento dei responsabili dell'attuazione e verifica delle procedure clinico-assistenziali e di gestione del rischio, si avvarrà dei seguenti esperti:

Organizzazione e procedure cliniche terapia intensiva
Gianni Biancofiore, direttore sod anestesia e rianimazione AOU Pisa, past president sezione Toscana SIARTI;
Marco Feri, direttore dipartimento terapia intensiva ASL sudest, presidente Tuscany intensive care group;
Nunzio De Feo, Coordinatore infermieristico AOU Pisa, membro Direttivo Tuscany intensive care group
Patologia della coagulazione e tecniche di laboratorio;
Daniela Poli, dirigente medico del Centro malattie tromboemboliche di Careggi e Vicepresidente della Federazione Centro malattie tromboemboliche, esperta internazionale;
Domenico Prisco, ordinario medicina interna Università di Firenze ed esperto di malattie tromboemboliche, editor Internal and Emergency Medicine;
Cristina Legnani, biologo Dirigente I livello presso Laboratorio Specialistico di Coagulazione della U.O. di Angiologia e Malattie della Coagulazione "Marino Golinelli", Dip. Cardio-ToracoVascolare, Azienda Ospedaliera di Bologna, Policlinico S. Orsola – Malpighi

Problemi psicologici e stress lavorativo
Laura Belloni, Centro Criticità relazionali AOU Careggi

Documentazione clinica
Massimo Martelloni, direttore medicina legale asl nordovest e presidente COMLAS

Mortalità in terapia intensiva
Guido Bertolini, responsabile nazionale Centro di coordinamento GIVITI, Istituto Mario Negri Milano, il maggior esperto di mortalità nelle terapie intensive

Come Centro GRC ne faranno parte, oltre a Riccardo Tartaglia, anche Tommaso Bellandi (referente rischio clinico area nordovest) ed esperto di fattore umano (ergonomo certificato) e Sara Albolino esperto di affidabilità dei sistemi (ergonomo certificata)

La commissione lavorerà a stretto contatto della Direzione dell'Assessorato, mentre la Direzione ed il personale della USL nordovest garantiranno la massima collaborazione ed il supporto per l'accesso a tutta la documentazione ed agli ambienti del reparto.
La USL nordovest sarà rappresentata nella Commissione dal dottor Ferdinando Cellai, direttore struttura complessa anestesia e rianimazione

Entro 15 giorni è richiesta una relazione preliminare.

I commenti sono chiusi