My Generation il documentario sulla swinging London raccontato da Michael Caine

My Generation il documentario sulla swinging London raccontato da Michael Caine

Michael Caine icona del cinema britannico interprete e narratoredi My Generation, la storia vivida e stimolante del suo lavoro nella Londra degli anni sessanta. Al Cinema Teatro La Compagnia di Firenze dal 22 gennaio

Basato su racconti personali e su splendide riprese d’archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità.

Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.

 

INGRESSO: intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.:

LUNEDì 22, ORE 21.00
MARTEDì 23, ORE 15.00
MERCOLEDì 24, ORE 21.00
SABATO 27, ORE 17.00
DOMENICA 28, ORE 21.00

L’articolo My Generation il documentario sulla swinging London raccontato da Michael Caine proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi

My Generation il documentario sulla swinging London raccontato da Michael Caine

My Generation il documentario sulla swinging London raccontato da Michael Caine

Michael Caine icona del cinema britannico interprete e narratoredi My Generation, la storia vivida e stimolante del suo lavoro nella Londra degli anni sessanta. Al Cinema Teatro La Compagnia di Firenze dal 22 gennaio

Basato su racconti personali e su splendide riprese d’archivio, questo documentario vede Caine viaggiare nel tempo e dialogare con i Beatles, Twiggy, David Bailey, Mary Quant, i Rolling Stones, David Hockney e altre celebrità.

Il film è stato meticolosamente assemblato negli ultimi sei anni e racconta la nascita della cultura pop a Londra attraverso gli occhi del giovane Michael Caine: “Per la prima volta nella storia, i giovani della classe operaia lottavano per se stessi e dicevano: siamo qui, questa società è anche nostra e non vogliamo andarcene!”. My Generation integra l’audio delle conversazioni di Caine con le altre celebrità con materiale inedito d’archivio per riportare il pubblico nel cuore degli anni sessanta. In una struggente sequenza, vediamo Caine guidare nella Piccadilly Circus di oggi in sovrapposizione a riprese originali degli anni sessanta, a creare un singolare effetto di viaggio nel tempo.

 

INGRESSO: intero 8€/ ridotto €6
v.o. inglese sot ita.:

LUNEDì 22, ORE 21.00
MARTEDì 23, ORE 15.00
MERCOLEDì 24, ORE 21.00
SABATO 27, ORE 17.00
DOMENICA 28, ORE 21.00

L’articolo My Generation il documentario sulla swinging London raccontato da Michael Caine proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi