Nardella: “Chi paga per questi ritardi e disagi?”

Nardella: “Chi paga per questi ritardi e disagi?”

Firenze, il Sindaco Dario Nardella, postando una foto di una pianta del progetto esecutivo dello svincolo autostradale di Peretola, lancia un “appello accorato” al governo per “sbloccate le opere già pronte a partire”.

“Si parla molto di come far ripartire il Paese con le opere pubbliche, bene – esordisce Nardella – Dal 2007 si lavora alla realizzazione del nuovo svincolo autostradale di Peretola, per risolvere gran parte dei problemi di traffico in tutta l’area ovest di Firenze. La Società Autostrade ha consegnato il progetto esecutivo il 3 agosto 2018 e da allora aspetta un via libera per partire con i lavori per un totale di 30 milioni di euro”.

“L’opera fa parte del progetto di 3ª corsia della A11 Firenze-Pistoia (oltre 600 milioni di euro di investimenti) – spiega il sindaco di Firenze – Ma tutto è bloccato a causa del contenzioso tra lo Stato e la società sulla concessione delle autostrade. Chi paga per questi ritardi e disagi? I cittadini“.

“Faccio al mio Governo un appello accorato alla risolutezza: pensate alle migliaia di posti di lavoro che si possono riattivare, pensate alle città che hanno bisogno di ripartire con i cantieri, pensate al paese reale – conclude Nardella nel suo post -Risolvete subito questo contenzioso che ci tiene fermi o almeno sbloccate le opere già pronte a partire. Gli italiani ne saranno molto riconoscenti”.

L'articolo Nardella: “Chi paga per questi ritardi e disagi?” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi