Nardella esulta per approvazione senato emendamenti Stadio e Aeroporto

Nardella esulta per approvazione senato emendamenti Stadio e Aeroporto

Il Sindaco Dario Nardella commenta con grande soddisfazione l’approvazione al senato del DL Semplificazione che contiene l’emendamento sugli stadi e quello sull’accelerata procedura per la realizzazione dell’aeroporto di Firenze.

“Bene l’approvazione nel dl semplificazione di due emendamenti molto importanti: avanti con il nuovo stadio Franchi e con la nuova pista dell’aeroporto di Peretola. La spinta di Firenze – ha detto il Sindaco Nardella – ha portato il Parlamento a votare una norma decisiva che non riguarda solo la nostra città, ma tutta l’Italia”.

Nardella si è speso molto perché si arrivasse a questa importante modifica normativa, che mette in primo piano l’esigenza di garantire la funzionalità e la sicurezza degli impianti sportivi, e negli ultimi giorni si è impegnato in un’opera di mediazione per evitare la moltiplicazione degli emendamenti e il rischio di non raggiungere l’obiettivo.

“Ringrazio le forze politiche che hanno votato e i firmatari dell’emendamento – ha detto Dario Nardella – e ringrazio anche il Presidente Conte e il suo staff. Ha vinto il gioco di squadra al quale la nostra amministrazione non ha fatto mai mancare il contributo. Il gioco di squadra – ha concluso Nardella – sarà fondamentale anche in questa nuova fase: ciascuno dovrà fare la sua parte con convinzione e impegno. Il Comune di Firenze ha già fatto un importante passo avanti l’11 agosto con la delibera di indirizzo per la riqualificazione dell’area di Campo di Marte, che riguarda la cittadella dello sport, le infrastrutture della zona e lo stadio Artemio Franchi che può avere un futuro splendido e di rinascita, speriamo accompagnato anche da tanti successi sportivi”.

“Con il decreto semplificazione sarà accelerata la procedura per la realizzazione dell’aeroporto di Firenze senza eliminare o ridurre le valutazioni ambientali previste”. Lo dichiara il sindaco Dario Nardella. “La norma non prevede l’eliminazione della procedura di VAS, valutazione ambientale strategica, o l’eliminazione della procedura di VIA, valutazione di impatto ambientale – sottolinea Nardella – bensì consente, senza alcuna riduzione della documentazione da produrre e delle verifiche da fare, di potere espletare insieme le due procedure elaborando la documentazione richiesta per il master plan dell’aeroporto. Quindi con il decreto semplificazioni si raggiungono due importanti risultati: velocizzazione delle procedure e rispetto dell’ambiente”. “Dopo lo stadio – conclude il sindaco – un’altra importante vittoria per la città, per i fiorentini e per chi ha a cuore lo sviluppo economico della nostra regione”.

L'articolo Nardella esulta per approvazione senato emendamenti Stadio e Aeroporto proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi