Nardella, spero manifestazione di stasera non sia consentita

Nardella, spero manifestazione di stasera non sia consentita

🔈Firenze,  Dario Nardella, sindaco di Firenze, a proposito della manifestazione annunciata per stasera con un tam tam sui social network, in forma anonima e non preavvisata alla questura, che ha suscitato timori per possibili azioni violente, ha detto: “Fino alla fine io spero che una cosa del genere non sia consentita: ma se proprio deve avvenire mi auguro davvero che ciascuno manifesti in modo civile, nel rispetto di Firenze, perché chi non lo fa dovrà rispondere del proprio comportamento”.

“Il primo risultato che questi signori hanno ottenuto – ha spiegato Nardella, parlando al presidio dei riders in piazza Santa Croce indetto dal Nidil-Cgil – è di militarizzare il centro storico: si stanno rimuovendo decine e decine di veicoli, e siamo arrivati al punto di chiedere ai commercianti di proteggere le loro vetrine. Già questo è l’effetto vergognoso prodotto dalla paura”.

“Ci sono delle piazze – ha aggiunto Nardella – che inneggiano all’odio e alla violenza, che tutti noi unitamente, istituzioni e cittadini, dobbiamo assolutamente condannare e combattere. Io dico ai fiorentini, ai toscani: manifestate la vostra rabbia. la vostra sofferenza. il vostro dolore, ma fatelo come lo sta facendo la stragrande maggioranza. L’altro giorno eravamo in piazza del Duomo con i ristoratori, in piazza Signoria con i tassisti, oggi siamo in piazza Santa Croce, quindi ognuno ha il diritto di manifestare, ma questo non può mai avvenire al di fuori della legge”.

Quindi, ha concluso il sindaco, “ribadisco l’appello a tutti a disertare manifestazioni che sono deliberatamente finalizzate ad alzare il livello della tensione, a provocare azioni violente, anche perché sono manifestazioni promosse da soggetti anonimi e sono non autorizzati, quindi diffido chiunque dal partecipare a manifestazioni di questo tipo, mentre al contrario noi siamo qui per affiancare e per tutelare chi manifesta in modo democratico, in modo corretto, civile e rispettoso.

Gimmy Tranquillo ha intervistato il sindaco Nardella:

L'articolo Nardella, spero manifestazione di stasera non sia consentita proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi