Nardella su Governo: “attacco violento a Mattarella, ora Lega giù la maschera”

Nardella su Governo: “attacco violento a Mattarella, ora Lega giù la maschera”

“La Lega e Salvini hanno buttato giu’ la maschera: il loro obiettivo e’ uscire dall’euro e dall’Europa”. Lo sottolinea il sindaco di Firenze Dario Nardella nel corso di ‘Agora”, su Rai 3.

Inoltre “comincio a pensare una cosa, la non volonta’ di fare il governo, perche’- spiega il primo cittadino- quando ci si impunta su una figura all’economia, non eletta dai cittadini, un tecnico, e’ perche’ si vuol far saltate il banco per andare a elezioni anticipate”. Per Nardella “il dato ancora piu’ grave e’ che tutta questa incapacita’, il dilettantismo e la spregiudicatezza stanno gettando il Paese in una situazione di grande preoccupazione”, con “gli italiani molto delusi dal comportamento di Salvini e Di Maio”.

“Il dato di fondo e’ che siamo di fronte ad azioni e opinioni dal sapore eversivo, che mettono in discussione le regole della democrazia e la Costituzione per nascondere l’incapacita’ di formare un governo da chi ha i voti”. Cosi’ il sindaco di Firenze a proposito dello scontro in atto tra il presidente della Repubblica, Matteo Salvini e Luigi Di Maio. “L’aspetto che piu’ ha colpito e preoccupato tutti- continua- e’ l’attacco inedito e violentissimo fatto al presidente della Repubblica. Mentre Mattarella parlava con equilibrio, chiarezza e pacatezza e’ stato oggetto di una vera e propria aggressione, a cominciare dalla richiesta di messa in stato di accusa per attentato alla Costituzione”. Per Nardella si e’ trattato “di un fatto molto grave, non tanto per i toni violenti ma perche’ si e’ trattato di un attacco alle regole della democrazia”.

L'articolo Nardella su Governo: “attacco violento a Mattarella, ora Lega giù la maschera” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi